12.11.10

ordine x o y?

Non ci sono cammini spirituali migliori o peggiori, ma solo un mettersi in cammino con altre persone che condividono come te, il lasciarsi prendere per mano da Cristo e abbandonarsi al suo Amore.
I santi sono coloro che, vicino a Dio cercano di rischiarare la nostra esistenza con la loro luce.Noi dovremmo imparare ad essere un po' come una spugna...assorbire, da chi ci disseta, l'acqua di cui la nostra anima ha bisogno e trattenerla dentro di noi.La samaritana aveva bisogno di dissetarsi e pur recandosi allo stesso pozzo, nel giorno che ha ascoltato ha trovato la Fonte vera.Quando in noi subentra la paura, vuol dire che stiamo rallentando quella stretta di mano.Bisogna mettersi all'ascolto e far si che cio'non avvenga.

2 commenti:

  1. lA LUCE DEI SANTI E' LA LUCE RIFLESSA DI DIO CHE ARRIVA A NOI.Per la spugna ho qualche riserbo poichè come assorbe così può essere strizzata perdendo tutta l'acqua.

    RispondiElimina
  2. dipende dall'acqua che bevi...........

    RispondiElimina

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.